Muore a Roma una giovane originaria di Aielli, avviata la raccolta fondi “Il regalo di Beatrice per il bambin Gesù”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Aielli – Un’altra giovane morte, dopo quella di Sara Sforza, colpisce il paese di Aielli. Nella notte tra venerdì e sabato scorsi è deceduta per un malore Beatrice, una giovane ragazza residente a Roma e originaria di Aielli.

E’ stato il Sindaco di Aielli Enzo Di Natale che ha voluto dare la tristissima notizia ai suoi concittadini con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Il 2020 è un’annata sciagurata. Lo è per tutti, per noi aiellesi lo è ancora di più. Iniziato con la scomparsa di Sara, una tragedia che pensi non possa più accadere, almeno per molto tempo. Ieri invece un’altra notizia nefasta ci è piombata addosso del tutto inaspettata. Un’altra ragazza, Beatrice, che il destino ha strappato all’affetto dei suoi cari, nel cuore degli anni, nel pieno della bellezza. Drammi a cui è impossibile dare un senso, di cui è difficile solo parlarne. Da sindaco non posso che stringermi attorno alla famiglia, ai genitori, ai nonni, agli zii, ai cugini, a tutti coloro che le hanno voluto bene”.

La famiglia della giovane ha deciso di avviare una raccolta fondi, denominata “Il regalo di Beatrice per il bambin Gesù”, a favore dei bambini ricoverati presso l’Ospedale della Capitale.

Il desiderio dei familiari è di convogliare tutti i soldi destinati all’acquisto di fiori ad una raccolta fondi che serva per contribuire a salvare altre vite. Per chi volesse queste sono le coordinate e i dati che la famiglia mi ha chiesto di divulgare.
Bonifico Bancario intestato a ISTITUTO SALESIANO PIO XI, al seguente IBAN: IT40 X056 96 03 206 000006900X27 CAUSALE: Il regalo di Beatrice per il bambin Gesù
” conclude il Sindaco.