Mostra fotografica a Magliano per il regista delle donne


Magliano de’ Marsi – Dopo i successi di Cesena, Tagliacozzo e Montpellier, arriva a Magliano la mostra “Antonio Pietrangeli e le sue attrici”, una galleria di personaggi femminili tratti dai film più famosi del regista di origini maglianesi, interpretati da attrici appena scoperte (la Stefania Sandrelli de Io la conoscevo bene) o già note al grande pubblico, come la Cardinale o la Milo.

La mostra, curata da Antonio Maraldi, fine studioso del cinema di Antonio Pietrangeli e coordinatore dell’archivio Pietrangeli a Cesena, cui la famiglia ha donato tutta la documentazione e la filmografia. Davvero evocativo il percorso della mostra dal primo film “Il sole negli occhi” , passando per “Fantasmi a Roma”, (con un cast d’eccezione , tra gli altri, Gassman, Eduardo De Filippo, Mastroianni , Milo) e per “Io la conoscevo bene” , debutto per una bellissima Stefania Sandrelli, capolavoro che ha ottenuto il nastro d’argento nel 1966, fino a “Come , quando, perché”(1969), film che il regista non portò a compimento, in quanto trovò la morte in un tragico incidente a Gaeta, durante le riprese.

La mostra a Magliano, il cui allestimento è stato curato dall’A.P.S. Forum Ambiente e Cultura con il patrocinio del Comune, sarà visitabile presso la sala consiliare fino al 20 agosto prossimo tutti i giorni dalle 17.30 alle 23.00.
Serata di emozioni sabato 13 quando sarà proiettato “Adua e le compagne”(1960), film di particolare interesse sociale, alla presenza del regista e cantautore Paolo Pietrangeli.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Work in Progress… Ciak si gira il film sulla figura del beato Tommaso da Celano

Celano – È stato ospite presso nella città di Celano il noto regista di fama internazionale Emanuele Imbucci che tutti conosciamo per aver diretto e girato  il film Michelangelo L’Infinito ...


Riconsegnati ai fedeli e alla cittá di Avezzano la gradinata e il sagrato della Cattedrale

Avezzano – “Dopo due lunghi anni, dopo tante difficoltà e non poca fatica, tutti potranno accedere in Cattedrale passando per la porta principale. La gradinata ...

Gestione idrica autonoma: il Tar dice no alla sospensiva, ma i sindaci di Civitella Roveto e Canistro non demordono

“Nella mattinata di ieri, sabato 26 novembre, i Comuni di Canistro e Civitella Roveto, unitamente agli altri Comuni difesi dal Prof. Avv. Giandomenico Falcon, hanno ...

Tragedia di Rigopiano, parenti delle vittime: “Richieste di condanna che, se confermate, darebbero pace e dignità ai nostri 29 angeli”

Abruzzo – Sono state tre le udienze che porteranno a una sentenza di primo grado sulle responsabilità in merito alla tragica vicenda di Rigopiano. Il ...

UILTemp Abruzzo: “Persistente condizione di precarietà psicologica dei lavoratori e delle lavoratrici in LFoundry”

Avezzano – “Con l’arrivo del fine anno è opportuno fare un bilancio della situazione lavorativa della centinaia di lavoratrici e lavoratori Lfoundry che hanno vissuto ...



Lascia un commento