Memorial De Clemente, la grande boxe torna ad Avezzano



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Su i guantoni al palasport “Luigi Marini”, in via Pereto, dove torna la grande boxe: dopo lo stop imposto dalla pandemia, domani (venerdì 17), saliranno sul ring, per otto avvincenti incontri, 4 professionisti e 12 dilettanti.

Fari puntati sul 18° Memorial Mario De Clemente per un evento fortemente voluto dall’amministrazione Di Pangrazio e dalla De Clemente boxing team che segna la ripresa delle sfide vere in città, dove l’ultima importante impresa sportiva pugilistica risale al 2019 con il titolo italiano superwelter riconquistato da Stefano Castellucci.

Avezzano boxing night Trophy, quindi, riaccenderà i riflettori del Palazzetto dello sport di via Pereto dove, a partire dalle 20:30, dinanzi al pubblico degli sportivi marsicani, da sempre vicino al pugilato e abituato, nel tempo, ad assistere ad incontri di grande livello, si sfideranno, alcuni tra i migliori pugili dilettanti e professionisti del calibro di Castellucci e Guido Marzuolo.

Sono previsti due match tra professionisti e sei tra dilettanti; incontri a cui si potrà assistere nel rispetto della normativa anticovid 19 e con green pass. Tutto è pronto, quindi, per domani sera, con tanti atleti del capoluogo marsicano al palasport “Marini” di via Pereto, con l’obiettivo di riportare la grande boxe in piazza Risorgimento, traguardo a cui stanno lavorando l’amministrazione comunale, con l’assessore Pierluigi Di Stefano, e la De Clemente boxing team.

Comunicato stampa Comune di Avezzano