Lutto nel mondo forense avezzanese, muore il giudice Sgattoni

Avezzano – E’ venuto a mancare questa mattina, stroncato molto probabilmente da un infarto fulminante nella sua abitazione, l’avvocato Marco Sgattoni, 47 anni. Secondo quanto riportato dal quotidiano Emmeelle , il legale ha accusato un malore appena svegliato, nella casa di Villa Mosca. E’ stata la moglie ad avvertire i soccorsi che sono arrivati in pochi minuti ma per l’avvocato non c’era più nulla da fare.

I tentativi di rianimazione da parte del medico e del personale sanitario del 118 sono stati diversi, ma nemmeno il ricorso alla defibrillatore ha potuto strapparlo alla morte. Sgattoni era molto conosciuto per la sua attività nel foro teramano e non solo, tra i giovani avvocati molto apprezzati per la sua preparazione.

Molto conosciuto ad Avezzano per il ruolo di giudice penale, era anche componente del direttivo dell’Ordine degli avvocati e aveva ricoperto anche quello di Segretario del Cofa, il Consiglio degli Ordini Forensi d’Abruzzo che riunisce gli otto Ordini forensi della regione.

Una persona perbene è molto preparata, giusto, acuto, attento e soprattutto umana… sempre con il sorriso

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend