Lanciotti: “L’Avezzano Rugby chiude il campionato di serie B e già si pensa al futuro”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. “La partita di domenica contro il Civitavecchia non sarà una partita facile, ma a giochi fatti non ci resta che divertirci e costruire per la prossima stagione”. Sono queste le parole usate dal capitano dell’Avezzano Rugby, Roberto Lanciotti, per descrivere l’ultima partita del campionato nazionale di serie B che si giocherà sul campo del Civitavecchia.

” Non è stata una stagione semplice  – spiega Lanciotti –  siamo partiti con l’obiettivo di salvarci e abbiamo raggiunto facilmente il traguardo; ma quando abbiamo provato ad alzare il tiro – ha specificato –  ci siamo resi conto di essere  ancora troppo acerbi”. I gialloneri, guidati da Alberto Santucci e Luca Terrenzio, hanno raggiunto la salvezza nella prima fase di campionato, dopo dicembre, però, c’è stato un calo mentale ed atletico. ” Abbiamo perso troppe partite consecutive – ha dichiarato Terrenzio – che senza alcun dubbio non hanno fatto bene al nostro morale, ma – ha concluso – se nella prossima stagione vogliamo puntare più in alto dobbiamo metterci in testa di allenarci di più e stare più concentrati, a partire da domenica”.




Lascia un commento