L’Amministrazione vicina alle famiglie: servizio mensa scolastica gratuito o a prezzo ridotto



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Esenzioni e riduzioni delle tariffe per il servizio di refezione scolastica. È quanto ha disposto l’Amministrazione, a favore delle famiglie appartenenti alle fasce di reddito più basse, anche per l’anno scolastico 2016/2017.

Le domande di agevolazione tariffaria – esonero dal pagamento o tariffa agevolata – dovranno essere presentate al Comune di Avezzano entro il 31 agosto 2016, come ricordano il sindaco Giovanni Di Pangrazio e l’assessore Fabrizio Amatilli, che invitano le famiglie interessate a ritirare gli appositi moduli presso l’ufficio del Segretariato sociale, in via Vezzia. È prevista l’esenzione del pagamento della tariffa nel caso in cui il valore dell’Isee non superi i 5.018 euro; per i valori Isee che superino detto importo ma che siano comunque inferiori a 21.000 euro sono previste riduzioni, in percentuali diverse, delle tariffe.

La disposizione non prevede agevolazioni nel caso in cui il valore Isee sia superiore a 21.000 euro, per minori non residenti nel Comune di Avezzano e nel caso di mancata presentazione dell’ Isee nei termini richiesti. I moduli per la presentazione delle domande possono essere scaricati anche dal sito internet: www.comune.avezzano.aq.it. Per l’inoltro della domanda è necessario presentare l’Isee del minore rilasciato nell’anno 2016 e calcolato in base alla nuova disciplina in materia di Isee in vigore dal 1°gennaio 2015.

L’ufficio del Segretariato sociale sito in via Vezzia è aperto al pubblico nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:00; martedì e giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00.




Lascia un commento