L’Amministrazione Comunale di Tagliacozzo approva il Bilancio 2021: fondi al sociale per aiutare i più bisognosi e opere pubbliche su tutto il territorio

Tagliacozzo – E’ stato approvato all’unanimità dai presenti il Bilancio di previsione finanziaria 2021 – 2023 in occasione dell’ultimo Consiglio comunale del 2020. Anche quest’anno, nonostante le difficoltà legate alla situazione di emergenza sanitaria in atto, gli Uffici e l’Amministrazione comunale sono riusciti a ratificare la programmazione economica entro il 31 dicembre.

Questo è l’ultimo Bilancio approvato dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Vincenzo Giovagnorio, per questo primo mandato, e il dato rilevante, a consuntivo dell’esperienza amministrativa di questi cinque anni, è quanto emerso dalla relazione dell’Assessore Giuseppe Mastroddi che ha illustrato come gran parte degli obiettivi del programma elettorale siano stati raggiunti e comunque altri sono in fase di attuazione con progetti coperti finanziariamente e pronti ad essere messi in cantiere già a partire da gennaio 2021.

Tutta farina del nostro sacco”, ha dichiarato il Sindaco, che ha sottolineato come: “l’Amministrazione comunale ha sempre fatto affidamento sulle proprie forze, sull’impegno costante e sulla collaborazione con i dipendenti comunali”.

Nella nuova programmazione 2021, una potente iniezione economica è stata fatta per i capitoli inerenti le politiche sociali al fine di favorire i più deboli e le persone in difficoltà a causa della pandemia. Le risorse sono state reperite all’interno di altri capitoli del bilancio comunale e naturalmente sono un surplus rispetto a quelle che sono pervenute o potrebbero ancora pervenire da parte dello Stato.

Particolare attenzione – come sempre – è stata data alle Frazioni con stanziamenti di risorse per opere pubbliche, per la riqualificazione e la messa in sicurezza del Territorio.

Nel piano triennale delle opere pubbliche rileva l’inserimento per il 2021 di lavori riguardanti i dissesti idrogeologici di Via Cupa, Via Cappadocia e presso il Cimitero di Gallo, per un ammontare di circa 1 milione di euro.

Sono soddisfatto – ha dichiarato l’Assessore ai Lavori pubblici Roberto Giovagnorioper quanto fatto fino ad ora. Il cantiere del Campus scolastico progredisce e la struttura ora viene su veloce. Entro febbraio inizieranno i lavori di riqualificazione dell’intera e vetusta linea della pubblica illuminazione. La Provincia inoltre, presso la quale sono consigliere, ci ha elargito in novembre 70.000 euro per l’edificio scolastico della “A. Argoli” e stamattina (30 dicembre) ulteriori 40.000 euro per altre opere pubbliche”.

Viva soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Vincenzo Giovagnorio per il lavoro svolto da tutti gli Uffici comunali, dagli Assessori e dai Consiglieri.

E’ stato un anno difficile per tutte le amministrazioni comunali che hanno dovuto far fronte ad un’emergenza non solo sanitaria, ma anche economica – ha concluso l’Assessore al Bilancio Giuseppe Mastroddima siamo riusciti comunque a conseguire il traguardo dell’approvazione del Bilancio di previsione entro i tempi canonici grazie ad un lavoro sinergico tra i dirigenti delle Aree e la parte politica. Una particolare menzione desidero esprimerla, a nome dell’Amministrazione tutta, in favore della Dott.ssa Stefania Tellone, responsabile della Ragioneria che, come sempre, ha lavorato con grande impegno, senso di responsabilità e precisione”.