Lago di Scanno: dopo sei anni torna a sventolare la Bandiera Blu



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Scanno – E’ un’estate importante per Scanno ed il suo famoso Lago. Dopo sei anni il lago a forma di cuore torna a sventolare la Bandiera Blu.

Nel 2018 le Bandiere Blu per la Regione Abruzzo sono infatti diventate 9 grazie proprio alla new entry della località lacustre del Lago di Scanno. Le altre località abruzzesi premiate sono marittime. Si tratta di Giulianova, Tortoreto, Pineto, Silvi Marina, Roseto degli Abruzzi per quanto riguarda la provincia di Teramo; Vasto, San Salvo e Fossacesia per la provincia di Chieti.

Il Lago di Scanno è stato premiato dalla Fondazione per l’educazione ambientale (FEE) la cui valutazione ha tenuto conto della qualità delle acque di balneazione, della gestione ambientale, dei servizi e sicurezza delle spiagge, dell’educazione ambientale, della gestione sostenibile del territorio relativamente alla certificazione ambientale, della depurazione delle acque reflue, della raccolta differenziata dei rifiuti, delle iniziative ambientali, del turismo e della pesca professionale.

La località abruzzese diventa così una destinazione ideale per trascorrere giornate a stretto contatto con il sole, l’acqua e la natura.

Il Lago di Scanno è un gioiello naturalistico e un luogo di grande rilevanza ambientale che merita di essere visitato. Oltre al patrimonio storico e artistico della località limitrofa del Comune di Scanno, uno dei borghi più belli d’Italia, la località lacustre è una risorsa turistica che, da quest’estate, viene ancora più valorizzata dalla balneazione delle sue limpide acque.

Lago di Scanno: dopo sei anni torna a sventolare la Bandiera Blu




Lascia un commento