fbpx

La “Sala Studio Padre Osvaldo Lemme” si arricchisce di oltre 20 volumi

👉🏻 L'Assessore De Santis: "Un gesto nobile che apre alla prospettiva di concorrere a infondere cultura, attraverso il gusto e il piacere della lettura"

Avezzano – Valorizzare la conoscenza e promuovere la cultura. La “Sala Studio Padre Osvaldo Lemme” si arricchisce con più di 20 volumi donati per l’occasione dall’Associazione Culturale “Eribor” di Avezzano. La significativa cerimonia, nel rispetto delle norme anticovid, si è tenuta ieri mattina, nel complesso scolastico G. D’Annunzio, alla presenza dell’Assessore Comunale alla Cultura e Sanità Antonella De Santis.

“Accolgo con entusiasmo e orgoglio la donazione alla nostra sala studio. Vorrei ringraziare – commenta l’Assessore De Santis – l’Associazione Eribor e il presidente Federico Falcone per l’iniziativa. Grazie ad essa la nostra Sala Studio potrà dare un impulso importante all’attività di promozione della lettura. Come Amministrazione comunale abbiamo fin da subito recepito la bella iniziativa, perché la cultura, oltre ad un piacere, è un diritto fondamentale e come tale deve essere resa accessibile a tutti”.

Di alto rilievo la qualità e di grande interesse i libri donati dall’Associazione Eribor. Si parte dalla saggistica, passando per opere di narrativa per concludere l’importante percorso culturale con la possibilità di conoscere i grandi classici della letteratura.

“L’Amministrazione comunale di Celano, insomma, dopo aver attivato la Sala Studio si propone di arricchire ulteriormente la disponibilità dei testi da consultare. Per tale motivo – conclude l’Assessore De Santis – manifestiamo vivo apprezzamento e compiacimento per una simile iniziativa ritenendola, un gesto nobile che apre alla prospettiva di concorrere a infondere cultura, attraverso il gusto e il piacere della lettura”.

Come scrisse Umberto Eco in un articolo del 1991 dal titolo “Perché i libri allungano la nostra vita”: “Chi non legge a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend