“La porta della misericordia” è il quadro del pittore Marcello Ercole che verrà inaugurato nella parrocchia di San Michele Arcangelo a San Pelino



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Venerdì 29 settembre 2017 alle ore 16 presso la parrocchia di San Michele Arcangelo a San Pelino avrà luogo l’inaugurazione dell’opera del noto pittore marsicano Marcello Ercole, acquistata grazie al contributo della fondazione Carispaq per la comunità sampelinese, intitolata “La porta della misericordia” in onore al tema della misericordia, particolarmente caro al pontefice tanto da dedicarvi il Giubileo del 2016.

Marcello Ercole, pittore di origini luchesi che vanta esperienze artistiche di calibro europeo e internazionale, si è interessato vivacemente anche all’arte sacra, realizzando ad esempio tre acqueforti alla mostra dantesca al Braccio di Carlo Magno in Vaticano, due pale per la chiesa di Santa Marcella a Roma e lavorando alle volte della cappella settecentesca della chiesa di San Giovanni Battista a Luco dei Marsi. Il quadro si inserisce nell’opera di riqualifica e valorizzazione della chiesa di San Pelino, fortemente voluta dal suo giovane parroco don Antonio Allegritti, che nel mese di luglio di quest’anno ha benedetto e inaugurato un altro dipinto, ricevuto in dono dal pittore Antonio Di Legge ai parrocchiani, dal titolo “La madre”.

Dopo l’evento di inaugurazione ci sarà la Santa Messa in onore del patrono del paese San Michele Arcangelo, la cui festività ricorre proprio il 29 settembre, che verrà celebrata dal parroco di San Pelino don Antonio Allegritti nei pressi dell’edicola dedicata al santo, situata nella parte antica del paese.




Lascia un commento