Inaugurato il centro culturale di Avezzano, emozioni e applausi per il taglio del nastro



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. L’ex scuola Montessori di Avezzano è stata inaugurata, nel pomeriggio, alla presenza del sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, e di numerosi cittadini accorsi per l’occasione.

Come riporta l’Ansa, l’ex asilo, in disuso da oltre 30 anni, è stato ristrutturato ed adibito a centro culturale con un finanziamento di oltre 370 mila euro erogato dalla fondazione Carispaq. “Abbiamo recuperato un rudere e lo abbiamo messo a disposizione dei giovani – ha dichiarato il sindaco, Giovanni Di Pangrazio – che potranno godere di un polo culturale situato nel centro della città consentendo loro di svolgere le attività in piena sicurezza “.

La nuova struttura, benedetta dal Vescovo dei Marsi, Pietro Santoro, ha al suo interno una sala conferenze da oltre 50 posti e un’altra sala dedicata alla lettura e un’emeroteca. La sala conferenze, ristrutturata anche con il contributo della fondazione Irti ed intitolata “salotto di città”, è stata dedicata alla memoria dell’avvocato Nicola Irti, morto un mese fa.

All’inaugurazione ha partecipato anche il candidato sindaco Gabriele De Angelis che in più di un incontro pubblico ha rivendicato la paternità del progetto. Il sindaco ha ringraziato tutti i presenti in sala, anche chi ha promosso il progetto come consigliere della Fondazione, anche se ha preferito non fare i nomi.

Per vedere i video registrati in diretta dall’evento visita la pagina Facebook di Terre Marsicane



Lascia un commento