Il tecnico delle ferrovie e sindacalista Ernesto Fracassi in lista con De Angelis



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. “Una città e una zona come la Marsica che non hanno collegamenti e trasporti tecnologicamente all’avanguardia, efficienti, puliti, puntuali, confortevoli e possibilmente anche a basso impatto ambientale, è una città fuori dal mondo e destinata all’isolamento e all’impoverimento”.
Ernesto Fracassi, tecnico delle ferrovie e sindacalista, esperto in tema di trasporti e degli effetti che ha sull’economia locale l’avere o no infrastrutture moderne, così si esprime sulla situazione attuale dei collegamenti fra Avezzano e le grandi direttrici regionali e nazionali.
“I ragazzi di Avezzano hanno pochi mezzi e collegamenti insufficienti che andrebbero potenziati, migliorati e resi più fruibili con orari appropriati. Questo penalizza i nostri studenti e lavoratori pendolari ma penalizza anche la possibilità di sfruttare le nostre risorse turistiche, imprenditoriali e del mondo dei servizi che sono immense e potrebbero dare un grosso contributo alla ripartenza di Avezzano e della Marsica. Fino ad ora – dice Fracassi – si è sempre giocato in difesa se non al ribasso, ovvero a limitare i danni. Servono un Sindaco e un’Amministrazione coraggiosi, che abbiano un progetto serio e un carattere fermo per imporre investimenti su questa zona. Per questo ho deciso di dare il mio sostegno ed il mio contributo di candidato a Gabriele De Angelis”.
“Ernesto ha dato un contributo di idee e di esperienza fondamentali per porre mano al problema dei collegamenti di Avezzano in Abruzzo e in Italia – ha detto Gabriele De Angelis – . Grazie alle sue conoscenze, che sono quelle di chi opera tutti i giorni con il trasporto delle persone, abbiamo la possibilità di intervenire per ottenere servizi all’altezza di una città come Avezzano”.



Lascia un commento