Il sindaco De Angelis giura sulla Costituzione. Prima volta nella storia una donna alla presidenza del Consiglio (foto e video)



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Quando Gianni Di Pangrazio e il resto della minoranza (ad esclusione di Francesco Eligi e Leonardo Casciere) hanno lasciato l’aula per non partecipare all’elezione del presidente del consiglio, in aula è partito l’applauso ma il sindaco è stato chiaro: “Quando dei consiglieri si alzano ed escono da un consiglio comunale non è mai bello. Capisco l’applauso ma avrei preferito che la seduta fosse al completo per dare un segnale alla città. Sarebbe stato il momento di capire ai cittadini che si poteva lavorare insieme”.

Di Pangrazio, insieme agli eletti delle sue liste non ha accettato di rimanere in aula, nemmeno dopo l’invito a non lasciare l’aula, arrivato a pochi minuti dallo stesso sindaco Gabriele De Angelis, prima del giuramento.

Un consiglio comunale in alcuni tratti “elettrizzante” con le contestazioni di Ferdinando Boccia, ex vicesindaco, che ha bloccato il consiglio quando ha sollevato l’incompatibilità con l’elezione nel consiglio comunale da parte di Mariano Santomaggio, per via di “conti in sospeso” con il Cam.

Risultati della seduta: Iride Cosimati è il presidente del consiglio comunale. Per la prima volta nella storia, la carica va a una donna. Bisognerà attendere la prossima seduta per sapere chi saranno i sostituti che prenderanno il suo posto in caso di indisponibilità. Emilio Cipollone è il vicesindaco.

In giunta: Crescenzo Presutti, Felicia MazzocchiGuido Gatti, Fabrizio Ridolfi, Katia AlfonsiAngela Salvatore.

La nota diffusa dall’ex sindaco Gianni Di Pangrazio:

L’assise civica “non fotografa” la reale espressione della volontà popolare.

La Coalizione Di Pangrazio non partecipa al voto per protestare contro l’elezione, “illegittima” dei gruppi consiliari da parte di “un’assise civica semi-abusiva”.

L’atto politico, in coerenza con il ricorso al Tar mirato a “ridare dignità al voto popolare calpestato dalla commissione elettorale”, dopo aver presenziato al giuramento del nuovo sindaco, Gabriele De Angelis, “legittimamente eletto dai cittadini al secondo turno”, i sette consiglieri “non riconoscendo parte del consiglio” hanno abbandonato l’aula. Il consigliere Fiore Ferdinando Boccia ha contestato la legittimità della convalida della nomina del consigliere Mariano Santomaggio, minata all’origine da un contenzioso con il Cam, che Santomaggio ha definito ‘inesistente e frutto di un errore’. A seguito della richiesta di Ferdinando Boccia, è emerso che tra le dichiarazioni di conformità, che avrebbero dovuto essere prodotte dai Consiglieri eletti almeno 24 ore prima della seduta odierna, mancavano quelle di Mariano Santomaggio e Vincenzo Ridolfi. L’intervento e le evidenze sono state messe a verbale,  come da richiesta del consigliere Boccia.

 “A nome del 50,3% degli elettori avezzanesi”, ha avvertito Giovanni Di Pangrazio, “invito il Sindaco ad aspettare il giudizio del Tar prima di assumere qualsiasi atto amministrativo. Non avventuratevi, pertanto, in sentieri tortuosi perché poi sarà difficile per voi tornare indietro”.

 “La democrazia, lo sanno anche molti esponenti della maggioranza provvisoria, alla fine vincerà”, ha concluso Di Pangrazio, “Questo Consiglio è illegittimo e avrà vita corta. Ringrazio i miei meravigliosi 240 candidati e la maggioranza dei cittadini di Avezzano che ha sostenuto le liste della mia coalizione, assegnando loro oltre il 50% dei consensi. A loro risponderemo costantemente e, come loro ci chiedono, ci impegneremo per ristabilire al più presto la democrazia e ci batteremo, forti di una larga maggioranza in consiglio comunale, per portare avanti il programma concordato”.

Il sindaco De Angelis giura sulla Costituzione. Prima volta nella storia una donna alla presidenza del Consiglio (foto e video) Il sindaco De Angelis giura sulla Costituzione. Prima volta nella storia una donna alla presidenza del Consiglio (foto e video)

Foto giunta Pierluigi Palladini. Fotoservizio di Marcello De Luca. Riprese in diretta Facebook Magda Tirabassi.

LA GIUNTA

PER LA PRIMA VOLTA NELLA SUA STORIA IL CONSIGLIO COMUNALE DI AVEZZANO HA UN PRESIDENTE DONNA

LE CONTESTAZIONI A SANTOMAGGIO E RIDOLFI DA PARTE DI FERDINANDO BOCCIA FANNO BLOCCARE IL CONSIGLIO COMUNALE

INIZIA LA SEDUTA




Lascia un commento