Il pollaio a prova d’orso realizzato dall’Istituto “A. Serpieri” sulla rivista naturalistica della Regione Piemonte



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – La realizzazione del Pollaio Didattico Inclusivo presso la sede dell’Istituto Agrario “A. Serpieri”,  ha attirato l’attenzione della testata web ufficiale dei parchi piemontesi.

“Tutto nasce dalla donazione del pollaio a prova d’orso fatta dal PNALM in favore del nostro istituto lo scorso anno – informa la Dirigente scolastica Cristina Di Sabatino – In quell’occasione la notizia è approdata all’ANSA e, successivamente, sono stata contattata dalla direttrice responsabile di Piemonte Parchi, Emanuela Celona, per un’intervista.  Oggi il racconto del sodalizio tra il Serpieri e il PNALM è pubblicato in home page della testata giornalistica come modello di relazione tra scuola e parchi nazionali e questo ci riempie di soddisfazione. In tal senso ci tengo a ringrazione di cuore il direttore del PNALM, dott. Luciano Sammarone, che con grande sensibilità ha subito compreso le finalità educative del pollaio e il binomio con le esigenze naturalistiche”.  

“Piemonte Parchi è una rivista web di divulgazione scientifica e informazioni sulle attività dei parchi, che vanta oltre 37 anni di storia e che unisce al taglio naturalistico degli articoli l’interesse per l’attualità. Per questo siamo particolarmente orgogliosi che una nostra iniziativa sia stata pubblicata sulla testata che conta oltre 9.000 iscritti alla newsletter “ aggiunge il prof. Mario Sforza del Serpieri.

Il pollaio a prova d'orso realizzato dall'Istituto “A. Serpieri” sulla rivista naturalistica della Regione Piemonte
Il pollaio a prova d'orso realizzato dall'Istituto “A. Serpieri” sulla rivista naturalistica della Regione Piemonte