“Il bus parte tardi e gli studenti arrivano a scuola a lezione iniziata”, protestano i genitori di Villavallelonga



Villavallelonga – “Le istituzioni competenti – l’azienda pubblica di trasporto, la scuola, il comune – non si mettono d’accordo e, a partire da lunedì prossimo, i ragazzi di Villavallelonga che frequentano la scuola media di Trasacco (l’unica nell’area), saranno considerati ritardatari cronici e ammessi alla seconda ora delle lezioni accompagnati dai genitori”. Lo scrivono i genitori degli studenti di Villavallelonga che frequentano la scuola media a Trasacco.

“Tale – continuano – è l’ultimatum del preside che, quest’anno, ha anticipato l’orario di ingresso alle ore 8:00, mentre l’azienda di trasporto, la TUA, si è dichiarata disponibile ad anticipare la corsa del mattino solo alle 7.50. In tal modo arriverebbero a Trasacco alle 8:10, cioè a scuola iniziata. E’ dunque urgentissimo trovare una soluzione. Questo abbiamo chiesto al signor Leonardo Lippa, sindaco di Villavallelonga il quale ha sottoposto il problema alla TUA, fino a ora senza esito alcuno.

La sindaca di Collelongo si è già dichiarata disponibile a contribuire – come amministrazione comunale – alle spese di trasporto, nel caso in cui si debba fare ricorso al mercato privato. La stessa cosa chiediamo al sindaco di Villavallelonga”.




Leggi anche

Lascia un commento