Gare d’appalto, perquisizioni a Cerchio. Tedeschi: “Tranquillità assoluta”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Cerchio – Agenti della Polizia Giudiziaria della Procura di Avezzano questa mattina hanno effettuato una perquisizione a Cerchio in merito alla verifica delle gare d’appalto espletate negli anni che vanno dal 2013 al 2016.

Agenti che hanno perquisito anche la casa del primo cittadino Gianfranco Tedeschi, il quale si dice tranquillo e precisa:

“Questa mattina per le attività di Sindaco dal 2013/2016 ho ricevuto una perquisizione per verificare tutte le gare d’appalto” spiega il Sindaco Gianfranco Tedeschi.

Non ci sono misure prescritte e/o restrittive. Ho già riferito tramite i miei legali Antonio Milo e Franco Paolini la assoluta tranquillità nel merito dell’indagine.  Come in passato chiarirò tutto e rimango rispettoso delle attività della magistratura.

Allo stesso tempo sono assolutamente certo della correttezza avuta nell’ambito dell’attività amministrativa. Mi sono messo a totale disposizione per poter rapidamente definire  la vicenda. In attesa di essere sentito, mi preme ribadire la più totale fiducia nell’indagine che spero termini presto”.

Il presente comunicato e’ dovuto per dovere di trasparenza e correttezza informativa rispetto al ruolo istituzionale che ricopro”.



Lascia un commento