Garanzia Giovani, al via nella Marsica i corsi gratuiti per favorire l’inserimento nel mondo del lavoro



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Marsica – Lo scorso 31 dicembre è formalmente terminata la prima sperimentazione italiana del programma Garanzia Giovani. Si sono iscritti e registrati più di novecentomila giovani neet, ragazzi che non lavorano, non studiano, non si formano. Di questi circa seicentomila sono già stati presi in carico per interventi di formazione e lavoro.

La nuova fase di Garanzia giovani, fortemente voluta dal Ministro del lavoro Giuliano Poletti, mira a dare risposte ai circa 400mila giovani che non sono stati ancora presi in carico ma si sono registrati, nella seconda fase: si apre quindi alle necessità di formazione e di lavoro dei tanti giovani neet non ancora coinvolti nel Programma Garanzia giovani.

Nella Marsica sono in partenza, per questa seconda fase, corsi di formazione per l’inserimento al lavoro misura 2A , per molte figure professionali richieste dalle aziende.

Locandina_GeneralevsdvI Corsi, completamente gratuiti, si svolgeranno presso la sede della SGI ( Organismo di formazione della Regione Abruzzo) in via F. Crispi, 17 ad Avezzano e prevedono 100 ore di formazione in aula ed, in alcuni casi, uno stage presso le aziende del territorio che hanno manifestato l’interesse .

L’avvio delle attività è previsto entro il mese di marzo, le iscrizioni sono aperte fino al 05/03/2016.

Per iscriversi è necessario aver aderito a Garanzia Giovani(www.garanziagiovani.gov.it ), aver già sottoscritto il PATTO DI ATTIVAZIONE con il centro per l’impiego e aver opzionato nello stesso la misura “2A Formazione per l’inserimento lavorativo”. E’ necessario inoltre munirsi del documento di identità, codice fiscale, curriculum e presentarsi presso gli uffici della SGI dal lunedì al venerdì, negli orari 9-13 e 15-18.

Per informazioni 0863410876 – info@sgiformazione.it




Lascia un commento