Furto di gasolio, tre arresti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

San Benedetto dei Marsi – Tre cittadini marocchini, irregolari e senza fissa dimora, sono stati arrestati dai Carabinieri della stazione di San Benedetto dei Marsi con l’accusa di furto aggravato in concorso: si tratta di Kamal Bouchareb, (30 anni), Mostafa El Harfi (40 anni)  e Abdelkrim Sahram (40 anni).

I militari, nella tarda serata di ieri, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione dei reati predatori, li hanno sorpresi a Cerchio in Strada 17, a bordo di una monovolume Volkswagen, subito dopo che avevano asportato da una trattrice agricola gasolio ed altri attrezzi agricoli. Alla vista dei militari i tre stranieri hanno tentato la fuga, ma sono stati immediatamente raggiunti e sottoposti a perquisizione personale, che ha permesso di rinvenire, oltre a quanto appena asportato, la tanica ed il tubo di gomma utilizzati per sottrarre il gasolio agricolo.

La refurtiva è stata così restituita al proprietario mentre l’autovettura utilizzata è stata sequestrata. Gli arrestati, rappresentati dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, sono stati trattenuti presso il Comando Compagnia di Avezzano in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato in mattinata.




Lascia un commento