E’ uscito “Il popolo dei trattori”, l’ultimo libro di Gismondi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Balsorano – “Il popolo dei trattori” è il un libro di racconti ambientato a Ridotti di Balsorano, nella Valle Roveto e nella Marsica tutta. Il tema di questo scritto è il mondo agreste e pastorale che Gismondi conosce bene poiché è figlio dell’universo che racconta, prossimo ormai a scomparire. L’intento di chi scrive è stato quello di preservare questo mondo, se non nella realtà, almeno nella narrazione scritta in modo che possa costituire una memoria per il futuro.
Gismondi fin dagli anni Novanta ha fatto un lavoro di ricerca sul campo ascoltando e trascrivendo ogni storia o frammento di storia che gli è arrivata. È andato a cercare i vecchi nelle loro case, e nelle bettole del paese riportando le loro facezie proprio così come gli sono state narrate, e intorno a questo nucleo originale, l’autore ha tessuto come una ragnatela, la sua narrazione. In tutto il libro domina la satira e l’umorismo che sono il condimento dell’intero scritto.
Il libro venne pubblicato la prima volta in Ungheria nel 2001, e oggi in una nuova edizione aggiornata e corredata di disegni realizzati dall’autore stesso è stato pubblicato per la piattaforma editoriale ilmiolibro.it, in versione cartacea ed ebook.




Lascia un commento