Disperso sul Monte Vettore: dall’Abruzzo inviato il cane molecolare del Soccorso Alpino



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Sono stati impegnati più di 40 gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico, oltre a due unità cinofile, provenienti da Marche, Abruzzo e Umbria nelle operazioni di ricerca di un uomo disperso sul Monte Vettore, nelle Marche. Accanto a loro anche il supporto, fondamentale, di Kardjang, un cane molecolare di razza Hovawart del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, inviato dall’Abruzzo.

Purtroppo, dopo lunghe ore di ricerche, iniziate nella giornata di ieri, il corpo del disperso è stato individuato in un’area particolarmente impervia del Monte Vettore. L’uomo, che abitava nell’ascolano, era salito da solo in montagna ma non ha più fatto ritorno. Alcuni amici hanno allertato i soccorsi che, alla fine, hanno ritrovato il disperso ormai senza vita.

L’intervento del Soccorso Alpino sul Monte Vettore, affiancati dai preziosi soccorritori a 4 zampe, arriva a distanza di pochi giorni dal ritrovamento dei quattro marsicani dispersi sul Monte Velino.