Discarica di San Marcello a Celano, il sindaco Santilli “da un problema, una opportunità di sviluppo per la nostra città”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Celano – ” Questa è l’unica forma di politica che conosciamo e applichiamo da sempre, una politica costruttiva, tesa alla crescita e al benessere della nostra Celano e dei cittadini che la vivono” dichiara il sindaco Santilli.

“Ecco perché oggi nel consiglio comunale delle 11:30 inizieremo a parlare della valorizzazione di tutta l’area di San Marcello e non solo della ex discarica.
I punti principali dovranno essere questi:
  • ripristino e riapertura delle aree del CIRCUITO di MOTOCROSS F. Piccone;
  • AVIOSUPERFICIE (da ieri secondo aereoclub presente in Regione Abruzzo) su cui continueremo ad investire in convenzione con Air Marsica per farne un vero aeroporto turistico con all’interno scuole di volo sportivo, commerciale, aereomodellismo, droni, oltre che a continuare ad essere sede antincendio di Protezione Civile della Regione.
  • Il recovey plan prevede importanti fondi di finanziamento nel settore ambiente. Si dovrà lavorare intensamente sulla riqualificazione ambientale-paesaggistica della ex discarica ben consci che l’iter amministrativo non sarà semplice ed immediato dipendendo non solo dal Comune, ma anche dagli enti sovracomunali e da una normativa giustamente molto rigida.
  • Le idee da sviluppare in questo ambito si concentreranno su:
    – realizzazione di aree verdi con percorsi pedonali;
    – sviluppo di impianti per la produzione di energie da fonti rinnovabili e potenziali introiti economici per l’ente”.