Dimesso dopo l’operazione al naso muore a casa di infarto



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Balsorano. E’ stato dimesso dall’ospedale dopo un’operazione al setto nasale ed è morto a casa per via di un infarto.

E’ la tragica storia di Marco Corsetti, 50 anni li avrebbe dovuti compiere a dicembre, stimato lavoratore dell’aeroporto di Fiumicino.

I familiari si sono presentati dai carabinieri di Balsorano e hanno presentato una denuncia al maresciallo Giovanni Santabarbara.

Al momento non si conoscono molti particolari sulla vicenda per cui la procura della Repubblica di Avezzano ha aperto un’inchiesta.

Il procuratore capo Andrea Padalino ha predisposto l’autopsia sul 50enne che si terrà ad Avezzano, martedì. Corsetti pare sia morto per un infarto, dopo poco che era stato dimesso dall’ospedale.

Sul caso ora partiranno le indagini del carabinieri della compagnia di Tagliacozzo, agli ordini del capitano Edoardo Commandè.

 




Lascia un commento