Covid-19: consulto telefonico della Asl per medici di base e pediatri per seguire a domicilio i pazienti non gravi


 Un filo diretto con la Asl, a beneficio dei medici di base e del territorio della provincia, per impostare terapie per pazienti Covid non gravi, seguirli a domicilio in modo più puntuale e, al contempo, ridurre l’impatto dei ricoveri negli ospedali sempre più in sofferenza. Questa, in sintesi, l’iniziativa intrapresa dal reparto malattie infettive dell’ospedale di L’Aquila, diretto da Alessandro Grimaldi, sostenuta e appoggiata dai medici di famiglia, a cominciare dal presidente dell’ordine provinciale della categoria, Maurizio Ortu, a cui ha dato la propria adesione anche il servizio di medicina d’urgenza dell’università di L’Aquila tramite la prof.ssa Clara Balsano. 

La prossima settimana verrà attivato dalla Asl un numero verde, che farà capo all’unità operativa di malattie infettive di L’Aquila, attraverso il quale medici del reparto e del servizio di medicina d’urgenza dell’Ateneo forniranno consulti telefonici ai medici di base e pediatri del territorio provinciale. Il servizio di consulenza, condiviso e sostenuto dal manager Asl, Roberto Testa, darà indicazioni ai medici di famiglia su come impostare terapie per pazienti covid con quadri clinici lievi-medi (quindi al di fuori di quelli gravi) in modo da curarli a domicilio e con maggiore assiduità. Il numero verde e gli orari in cui chiamare saranno resi noti nei prossini giorni, compresa la data in cui il nuovo servizio di consulto telefonico scatterà. La nuova linea operativa fa seguito alla riunione tenutasi nei giorni scorsi in modalità web tra i responsabili di malattie infettive del San Salvatore e l’Ordine dei medici di medicina generale della provincia per fare il punto della situazione e individuare nuove soluzioni per affrontare la pandemia. 

La soluzione messa a punto tende ad assicurare un filtro nell’accesso ai reparti degli ospedali che sono sotto pressione per l’elevatissimo numero di ricoveri, evitando di affollare i reparti di pazienti che possono essere seguiti a casa e, al contempo, facendo in modo di utilizzare i posti letto in ospedale per le situazioni gravi. 


Invito alla lettura

Ultim'ora

Luco dei Marsi, parata di stelle per l’inizio del Giubileo 2022

Luco Dei Marsi – Grande attesa a Luco dei Marsi per l’inizio dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima dell’Ospedale e dei Santi Patroni, quest’anno in edizione straordinaria per il ...


Bentornato a casa Filippo, “amore nostro immenso”

Pescina – Il piccolo Filippo, precipitato da un muretto mentre giocava con altri bambini nei pressi della piazza di Pescina lo scorso 6 agosto, è ...

La classe 1992 di Luco dei Marsi festeggia i 30 anni dedicando la giornata all’amico Emilio Bisciardi, scomparso 8 anni fa a soli 22 anni

Festa, divertimento, cibo e buona musica, senza però dimenticare chi ha fatto parte, anche se per poco, di questo percorso chiamato vita, che a volte ...

Teatro protagonista ad Ovindoli con la compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo

Ovindoli – Continua con due spettacoli la Tournèe della Compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo. Mercoledì 17 Agosto alle ore 18.30 presso Il Teatro ...

“Gusto Scurcola”, per assaporare quello che Scurcola Marsicana produce con le sue tante aziende agro-zootecniche ed attività

Scurcola Marsicana – Domenica 14 agosto 2022, a partire dalle 16.00, presso Via dei Caduti – Piazza Risorgimento, Scurcola Marsicana – AQ, con l’iniziativa dal ...