Contributi Inps prescritti dopo 5 anni: accolto il ricorso di un contribuente

Contributi Inps prescritti dopo 5 anni: accolto il ricorso di un contribuente
L’Avvocato Augusto D’Amico

Avezzano – Riceve un avviso di addebito Inps, ma i contributi non versati sono di 5 anni prima e quindi non più dovuti. Il tribunale di Avezzano, sezione lavoro, ha accolto il ricorso di un contribuente, dichiarando estinto per prescrizione il credito oggetto dell’avviso di addebito notificato dall’Inps, ed ha condannato l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale al pagamento delle spese.

I fatti risalgono al luglio 2018 quando R.C., piccolo commerciante, ricevette un avviso di addebito già prescritto. L’uomo, assistito dall’ avvocato Augusto D’Amico, decise di proporre opposizione al giudice del lavoro. Nei giorni scorsi, il giudice del tribunale di Avezzano, Antonio Stanislao Fiduccia, ha accolto il ricorso del contribuente ed ha dichiarato estinto il debito per intervenuta prescrizione.