Cittadini punti dalle zecche, si attiva il primo cittadino



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – Alcuni cittadini sono ricorsi alle cure del medico a causa di punture di zecche. L’ultimo episodio risale a circa una settimana fa. Nell’occhio del ciclone sono finite Piazza Risorgimento e la Villa Comunale. E’ proprio qui che le vittime hanno dichiarato di essere state prima di scoprire di essere state punte.

”Abbiamo saputo di questi episodi solo nella giornata di martedì 19 settembre – ha dichiarato il sindaco Ciciotti – nonostante si trattasse di una vicenda che, chi conosceva, avrebbe dovuto, per senso civico, immediatamente segnalare all’Amministrazione Comunale.

Non appena ne siamo venuti a conoscenza, però, ci siamo attivati per programmare un intervento di igiene e profilassi straordinario. Ieri mattina abbiamo proceduto con la disinfestazione e derattizzazione della Villa Comunale e di Piazza Risorgimento, come da segnalazione. Quando il cittadino chiama, noi rispondiamo”.




Lascia un commento