Chiusura del traforo del Gran Sasso. Università degli Studi dell’Aquila esprime preoccupazione



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

In relazione alla paventata chiusura del traforo del Gran Sasso la rettrice Paola Inverardi esprime a nome dell’Università degli Studi dell’Aquila viva preoccupazione per l’enorme disagio che ciò comporterebbe alle migliaia di studenti provenienti dal teramano, dalle zone costiere abruzzesi e marchigiane che frequentano l’Ateneo oltre che al personale docente ed agli studenti che operano nelle strutture convenzionate della ASL di Teramo.

L’Università dell’Aquila esprime al riguardo totale sostegno alla azione del Sindaco dell’Aquila e si augura che il buon senso prevalga nel definire soluzioni che tutelino tutti gli interessi in campo.