Celebrazione dell’Apertura della “Porta della Misericordia”, Giubileo dei Cappellani, dei Militari e del Personale del Comparto Sicurezza



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Si è svolta presso il Comando Regionale Abruzzo della Guardia di Finanza, la presentazione alla stampa della celebrazione dell’Apertura della “Porta della Misericordia” – Giubileo dei Cappellani, dei Militari e del Comparto Sicurezza che si terrà il prossimo 23 ottobre a CAPESTRANO in occasione della solennità di “San Giovanni da Capestrano”.

A presiedere la celebrazione Eucaristica sarà l’Ordinario Militare per l’Italia, Mons. Santo MARCIANÒ, che ha aderito all’invito rivoltogli dal Vescovo della Diocesi di SULMONA-VALVA, Mons. Angelo SPINA.

A dare il benvenuto alla stampa in occasione della presentazione dell’evento, è stato il “padrone di casa”, Generale di Brigata Flavio ANIELLO, Comandante Regionale Abruzzo della Guardia di Finanza.

A seguire è intervenuto il Generale di Brigata Rino DE VITO, Comandante Regionale dell’Esercito e Comandante del Presidio Militare.

Nel suo intervento il Generale DE VITO ha illustrato le motivazioni che hanno indotto a organizzare l’evento e ha precisato che l’attività è stata svolta d’intesa con la Diocesi di SULMONA-VALVA,  con la pronta e fattiva disponibilità del Comune di CAPESTRANO, la collaborazione degli altri Enti Militari e Corpi Armati della Regione ABRUZZO nonché la propositiva azione del Cappellano Militare, Don Claudio RECCHIUTI. Inoltre, ha fatto cenno alla straordinaria figura di San Giovanni da Capestrano e ha riepilogato le fasi salienti del programma giubilare previsto per il prossimo 23 ottobre a CAPESTRANO.

Nel corso della citata conferenza stampa è intervenuto il Sindaco di CAPESTRANO, Antonio D’ALFONSO, che ha evidenziato la propria soddisfazione e quella di tutta l’Amministrazione Comunale e della Comunità locale per la rilevanza che quest’anno ha assunto la tradizionale e consolidata festività in onore di San  Giovanni da Capestrano.

È infine intervenuto Don Claudio RECCHIUTI, Cappellano Militare per l’Esercito e la Guardia di Finanza della Regione ABRUZZO, in qualità di “Decano” dei Cappellani Militari nell’ambito della XI Zona Pastorale Interforze “ABRUZZO – MOLISE”.

Nel suo intervento Don Claudio ha ricordato l’iter che ha portato alla proclamazione di San Giovanni da Capestrano a Patrono dei Cappellani Militari di tutto il Mondo da parte di San  Giovanni Paolo II, il 10 febbraio 1984.

A testimonianza della rilevanza Interforze e Interregionale dell’evento giubilare del prossimo 23 ottobre a CAPESTRANO, erano presenti alla conferenza stampa odierna i Comandanti /Direttori dei vari Enti Militari e dei Corpi Armati della Regione ABRUZZO:

  • Generale di Brigata Fabrizio TOSCANO, Comandante della Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza;
  • Colonnello Antonio SERVEDIO, Comandante Provinciale di L’AQUILA in rappresentanza del Generale di Brigata Michele SIRIMARCO, Comandante della Legione Carabinieri ABRUZZO –MOLISE;
  • Tenente Colonnello Pietro PICCIRILLI del 9° reggimento alpini, in rappresentanza del rispettivo Comandante, Colonnello Marco IOVINELLI.



Lascia un commento