Casting a Campo Felice, cercasi sei comparse per il film internazionale SHORTCUT



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Si svolgeranno a Campo Felice il 25 maggio prossimo le riprese del film internazionale SHORTCUT scritto da Daniele Cosci e diretto da Alessio Liguori per Play Entertainment – Mad Rocket Entertainment in coproduzione con Camaleo e Sternenberg Films : la produzione cerca come COMPARSE sei ragazzi e ragazze che corrispondano ai personaggi  indicati nella foto in allegato – l’altezza media deve essere per ogni ognuna e ognuno di loro di circa 160 cm e sono così suddivisi (per genere e particolari)

  • Ragazza 1 – figura longilinea, capelli lisci lunghi castani
  • Ragazza 2 – figura standard, capelli ricci neri
  • Ragazzo 1 – figura longilinea capelli corti castani
  • Ragazzo 2 – figura longilinea capelli corti neri
  • Ragazzo 3 – figura abbondante capelli medi neri.

Per partecipare ai casting è necessario inviare una foto per intero e una del primo piano a peperonittofilm@gmail.com – non sono previste battute né recitazione, si tratterà di stare seduti in un autobus che è al centro delle riprese che si svolgeranno in Abruzzo.

Le foto saranno sottoposte al regista Alessio Liguori che provvederà a scegliere e far contattare i ragazzi, per cui insieme alle foto si prega di inviare il nome e i riferimenti (numero di telefono e mail) dei referenti/responsabili/genitori dei ragazzi che vogliono sottoporsi al casting.

Non è previsto rimborso né compenso, è previsto il pasto per i minori e gli accompagnatori.

Per maggiori informazioni: peperonittofilm@gmail.com Cellulare: 392 2067122.

Si tratta di una occasione interessante per poter prendere parte alla realizzazione di un film lungometraggio di caratura internazionale, completamente girato in inglese.

Sempre più spesso le produzioni nazionali e internazionali rivolgono la loro attenzione ai luoghi che offre l’Abruzzo come location. Il progetto di Shortcut sin dai suoi primi passi si è rivolto ai boschi dell’Abruzzo montano come luoghi ideali per le riprese, grazie all’attività  della Peperonitto, in special modo di Giuseppe Schettino, come location scouting