Capistrello piange la scomparsa di Giuseppe Pendenza, il pasticcere benvoluto da tutti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – Capistrello piange la scomparsa di Giuseppe Pendenza, 41 anni, titolare della storica pasticceria “Gianna”. Giuseppe se ne è andato nel sonno, colto da un improvviso malore. Sempre gentile e disponibile, in paese era benvoluto da tutti. Ai genitori Gianna e Renzo, al fratello Arcangelo e alla sorella Valentina le condoglianze della redazione di Terre Marsicane.




Lascia un commento