Canistro, polizia giudiziaria in Comune per le borse lavoro

I carabinieri della procura di Avezzano hanno acquisito atti e la "visita" non è passata inosservata

Canistro. Ci sarebbero delle indagini in corso, coordinate dalla procura di Avezzano, su dei contratti elaborati al Comune di Canistro, come borse lavoro.

Non è passata inosservata la “visita” nei locali del Comune, l’altra mattina, degli agenti della polizia giudiziaria delegati dalla procura della Repubblica di Avezzano.

Sembra che i carabinieri abbiano acquisito la documentazione relativa a delle borse lavoro elaborate in Comune ma al momento non si conoscono altri dettagli sull’operazione.

Leggi anche