Avis di Avezzano: il presidente Basile ringrazia i donatori



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Il sisma che ha colpito le popolazioni di Marche, Umbria e Lazio, portando morte e distruzione, nei paesi colpiti ci ha coinvolto emotivamente, vista anche la vicinanza territoriale.

I nostri donatori AVIS, da noi sollecitati, hanno nuovamente dimostrato di essere persone speciali. Si sono mobilitati in massa e si sono presentati al Centro Trasfusionale di Avezzano, donando il sangue, necessario ai feriti dal terremoto. A tutti loro va il nostro “GRAZIE”. In quei giorni siamo stati poi tempestati di telefonate anche da persone che per la prima volta si sono messe a disposizione per poter donare il prezioso sangue, anche a loro va il nostro ringraziamento e speriamo che entrino stabilmente nella grande famiglia dell’AVIS di Avezzano che, da oltre 50 anni, è giornalmente impegnata sul territorio nella preziosa ed indispensabile raccolta di sangue.

Sin dalla sua nascita, l’AVIS di Avezzano ha coniugato il gesto della donazione alla solidarietà, intervenendo con puntualità nelle varie criticità capitate. La mission di noi dirigenti è e sarà sempre quella di contribuire con il nostro impegno a divulgare l’alto valore della donazione, in modo da permettere a chi ne ha bisogno di poter sempre contare sulla quantità di sangue necessaria.

Sollecito i cittadini a riflettere. Impegnatevi in prima persona, diventate soci donatori con noi dell’AVIS, darete la possibilità a chi è in difficoltà con la salute, di sperare nella guarigione, e farete del bene a Voi stessi, perché tutte le volte che si va a donare, in modo gratuito, si è sottoposti ad importanti analisi che tutelano la vostra salute.

Per chi fosse interessato questi i nostri recapiti: avisavezzano@tin.it, 0863416200.




Lascia un commento