Avezzano, würstel con all’interno spilli e diserbanti in polvere sul ciglio dei marciapiedi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano –  Già da qualche giorno i carabinieri forestali sono a lavoro per le vie della città, insieme al nucleo cinofilo antiveleno.
I cittadini, anche attraverso la pubblicazione delle immagini sui social network, hanno sollecitato un intervento e hanno “messo in guardia” i proprietari di cani e animali domestici sull’eventuale presenza di esche e bocconi avvelenati su alcune aree.

«Questa mattina i carabinieri forestali hanno perlustrato tutta l’area che va da Piazza Torlonia a via Mazzarino», commenta l’assessore all’Ambiente, Crescenzo Presutti, «in una traversa è stato trovato un würstel con all’interno numerosi spilli che se ingeriti causerebbero chiaramente la morte degli animali. Gesti scellerati, vergognosi», continua l’assessore, «assolutamente da condannare.
Qualora i forestali dovessero risalire agli autori il Comune si costituirà parte civile nel processo.
Ringrazio i carabinieri forestali per l’intervento celere e per il continuo monitoraggio che continueranno a fare su tutto il territorio comunale.
Ringrazio anche le guardie ecozoofile per gli interventi che già hanno posto in essere per prevenire il fenomeno
».




Lascia un commento