Avezzano Rugby: l’under 14 terza al Superchallenge di Roma, bene il Minirugby e Ko la 18



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – L’under 14 dell’Avezzano rugby conquista il terzo posto nell’ambito del superchallenge di Roma. I gialloneri hanno disputato un ottimo torneo vincendo cinque partite e perdendone solo una. “ E’ un buon risultato – ha commentato il tecnico Francesco Maiocchi – ma potevamo fare di più “. I marsicani, infatti, hanno sostenuto le prime quattro gare senza incassare mete ma hanno perso contro Colleferro per un calo mentale.

Siamo scesi in campo sicuri di vincere il match sottovalutando gli avversari – ha specificato Maiocchi – e questo nel rugby non è possibile; in questo periodo – conclude il tecnico giallonero – dobbiamo migliorare l’approccio mentale alle gare mantenendo costante la concentrazione“.

Il prossimo appuntamento è fissato per il 9 aprile prossimo a Colorno.Ottime prestazioni anche dei baby rugbysti nel torneo Filippo Carucci, di Rieti: primo posto conquistato dall’under 12, secondo posto per l’under 6, terzo posto per l’under 10 e quarto posto per l’under 8. E’ stata una domenica negativa, invece, per l’under 18 giallonera che ha perso il derby, contro L’aquila, con il risultato di 95 a 7. ” Siamo scesi in campo senza concentrazione – ha sostenuto il capitano dell’Avezzano, Claudio Danese, che ha seguito la partita in tribuna a causa di un infortunio alla spalla – i nostri avversari hanno approfittato del nostro calo mentale e dell’assenza di troppi giocatori, ma non possiamo trovare scusanti e dobbiamo pensare a lavorare di più“.



Lascia un commento