Avezzano ricorda Mario Spallone nel centenario della nascita



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Nato a Lecce nei Marsi il 22 ottobre 1917 (e deceduto a Roma il 15 maggio 2013), Mario Spallone è stato medico personale di Palmiro Togliatti e imprenditore della sanità.

L’amministrazione comunale di Avezzano ritiene doveroso ricordarne, nel centenario della nascita, il lungo e proficuo impegno politico e amministrativo con una commemorazione laica che si terrà nella sala consiliare del Comune domenica 22 ottobre alle 11. Mario Spallone, candidato al senato nel 1987, venne eletto sindaco di Avezzano (il primo eletto direttamente dai cittadini) il 5 dicembre 1993 e rieletto il 30 novembre 1997, riamendo in carica fino al 5 giugno 2002.

A ricordarlo ci saranno, oltre al sindaco Gabriele De Angelis e al figlio Alfredo Spallone e famiglia, Nazzareno Di Matteo (co-organizzatore dell’iniziativa), Goffredo Taddei, Flavia De Sanctis (amministratori con Mario Spallone) e Stefano Pallotta, presidente dell’Ordine dei Giornalisti e direttore per oltre vent’anni di Atv7 (protagonista con il professore della celebrerrima trasmissione “Telefono aperto”). Al termine dell’incontro, il sindaco di Avezzano annuncerà l’intitolazione a Mario Spallone di uno spazio molto caro al professore. Seguirà aperitivo nell’adiacente sala Commissioni. L’incontro è aperto al pubblico.




Lascia un commento