Avezzano, Pd alla Chiavaroli: “Sulla salvaguardia del Tribunale, a ciascuno i suoi meriti”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. A seguito della visita ad Avezzano della sottosegretaria alla Giustizia, Federica Chiavaroli, il segretario del Pd di Avezzano, Giovanni Ceglie, commenta:

“Ritengo sia stato istituzionalmente scorretto e stridente oltretutto con la realtà dei fatti reali l’intervento della Sottosegretaria alla Giustizia la Sen. Federica Chiavaroli che, per sostenere il suo candidato Sindaco di Avezzano, rimuove completamente il grande impegno dell’Amministrazione Comunale di Avezzano,  in carica con il Sindaco Gianni Di Pangrazio, della Regione Abruzzo e dei parlamentari abruzzesi impegnati con l’attuale coalizione di governo,  per la salvaguardia tramite la norma di proroga delle attività del Tribunale di Avezzano e dei Tribunali minori dell’Abruzzo. L’impegno corale, ottenuto con il sostegno dell’intero territorio della Marsica, da parte delle istituzioni cittadine, regionali e parlamentari, non può essere rivendicato a titolo personale e di partito. Soprattutto non può esserlo a sostegno di un candidato che nulla ha fatto nel merito in quanto al tempo non aveva alcun ruolo istituzionale, né tantomeno era impegnato nei movimenti della società marsicana, che hanno dato un contributo determinante a sostegno delle istituzioni, ottenendo  il grande risultato della salvaguardia in proroga del Tribunale di Avezzano e dei tribunali minori dell’Abruzzo.

Esortiamo alla Sen. Chiavaroli più miti consigli e comportamenti più consoni alla sua rilevante funzione istituzionale”.

Avezzano, il sottosegretario alla Giustizia Federica Chiavaroli a sostegno di De Angelis




Lascia un commento