Avezzano, la sanità che funziona



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Colto da un improvviso malore, è stato trasportato d’urgenza in ospedaledove la professionalità dei medici gli ha salvato la vita. Adriano Roibu, di nazionalità romena, ha così inviato una lettera per ringraziare medici e personale infermieristico.

“Io sottoscritto Adriano Roibu, di nazionalità romena, colto gravemente da malore e ricoverato d’urgenza all’Ospedale Civile “SS. Filippo e Nicola” di Avezzano, per diversi giorni, con la presente, insieme alla mia intera famiglia, sono a Ringraziare di vero cuore i Primari dei reparti di Rianimazione, Dott. Angelo Geremia Blasetti, e di Cardiologia, Dott. Raniero Di Giovambattista, insieme a tutto i Loro staff. Reparti straordinari: mi hanno salvato la vita!!!Con questa mia nota vorrei evidenziare l’eccellente professionalità dei medici e personale infermieristico tutto, la serenità vissuta nei reparti e, cosa ancora più importante per quello che riguarda la mia esperienza, il venire incontro a problemi personali rassicurandomi in quei giorni di degenza, trasmettendomi tranquillità e voglia di guarire. Oggi sto benissimo ed ogni volta che li consulto ho delle risposte dettagliate ed immediate, sempre Gentili e Disponibili!!! Grazie ancora e sono certo che questi reparti devono essere inseriti tra le eccellenze italiane”.




Lascia un commento