“Avezzano è pronta per uscire dai suoi confini e riprendere la centralità”. L’incontro con i giornalisti del nuovo sindaco di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano.  Ha incontrato per la prima volta nella sala di giunta del Comune di Avezzano tutti i giornalisti locali e ha risposto alle loro prime domande “post ballottaggio”.
Gabriele De Angelis, affiancato da alcuni suoi candidati consiglieri, prima dell’inizio della conferenza si è rivolto alla collaboratrice di una tv locale, dicendo di essere rimasto sorpreso dopo che il suo ultimo comizio in piazza Risorgimento è stato definito “sconclusionato”. “Ditemi tutto”, ha detto de Angelis, “anche che era di bassi contenuti se volete ma dire che sono sconclusionato no”.

“Regola base della continuità amministrativa”, ha detto tra le prime cose De Angelis, “è andare a vedere quali sono le opere lasciate che vanno completate, in tema di lavori pubblici e di tutto il resto e quindi una volta capito cosa bisognerà portare avanti lo si farà”.

Nei suoi comizi si è parlato di Partecipate, cambierà qualcosa?

Sicuramente sì. La prima in cui bisognerà intervenire subito è il Cam. Bisogna capire come intervenire e farlo subito, per sanare una situazione che i cittadini conoscono e che chiedono che venga gestita.

Come hanno preso la sua vittoria le sue due figlie?

La più piccola è stata presa, per tutto il tempo della campagna elettorale, dagli esami di Stato e per questo non è stata per niente dentro al mio mondo. Quando le dicendo che la sera doveva rientrare prima mi prendeva in giro e mi diceva ‘Papà smettila sennò voto Eligi!”. L’altra, la più grande, ha collaborato dando un amano allo staff.

De Angelis ha poi spiegato che non vuole limitarsi a parlare di Avezzano come una realtà limitata nel suo perimetro ma che bisogna abbattere le barriere e pensare a un territorio senza confini e che utilizza tutte le potenzialità che ha a disposizione.

Ha sentito Gianni Di Pangrazio?

Non mi sembra di aver trovato sue chiamate o suoi messaggi ma posso anche sbagliarmi. Mi si è spento il telefono e ho già avuto decine e decine di messaggi. Se non mi ha chiamato posso anche chiamarlo io dopo.

Sulla proclamazione il nuovo sindaco ha spiegato che è in attesa di sapere quando ci sarà la convocazione del presidente del tribunale di Avezzano, Eugenio Forgillo.

GUARDA LE DIRETTE REGISTRATE SU FACEBOOK:

L’ATTESA DAVANTI AL COMUNE DEL NUOVO SINDACO ELETTO

L’ARRIVO IN COMUNE DI GABRIELE DE ANGELIS

L’INCONTRO CON LA STAMPA DEL NUOVO SINDACO DI AVEZZANO GABRIELE DEL ANGELIS

L’ARRIVO DI DI PANGRAZIO IN COMUNE:

Foto di Antonella Valente

 




Lascia un commento