Attività di gestione di rifiuti non autorizzata, nei guai un uomo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – E’ stato accusato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata. Per questo motivo S.I., romeno di 39 anni residente a Carsoli, è stato denunciato e nei prossimi giorni dovrà comparire davanti al giudice del Tribunale di Avezzano per l’inizio del processo.

I fatti risalgono a qualche tempo fa quando l’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri mentre con un autocarro effettuava un’attività abusiva di raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti. Il mezzo trasportava calcinacci, elettrodomestici, bidoni di ferro e motori elettrici. 

Per questo motivo l’uomo, rappresentato dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, è finito nei guai. Il pubblico ministero titolare del procedimento è la D.ssa Lara Seccaccini.




Lascia un commento