Associazioni marsicane sui luoghi dell’emergenza



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

L’Aquila. Carabinieri, poliziotti, vigili del fuoco, finanzieri, operatori della Protezione civile e sanitari della Croce Rossa.

Associazioni marsicane sui luoghi dell'emergenzaUn’enorme schiera di marsicani sono a lavoro a lavoro nelle zone terremotate e sono loro che i tramite social, a volte, solo con qualche immagine, riescono a farci capire la drammaticità della situazione.

Tre volontari CRI del comitato di Carsoli stanno lavorando in appoggio del Comitato dell’Aquila con un Defender 4×4. Dalle 17 di ieri hanno fatto tre interventi e non si sono mai fermati. Ora stanno partecipando alle ricerche del disperso della frazione di Campotosto, raggiunto da una slavina.

Tra gli altri ci sono anche gli instancabili ragazzi della Protezione civile di Tagliacozzo con il presidente Cristian Rossi.

Associazioni marsicane sui luoghi dell'emergenza

Articolo in aggiornamento…




Lascia un commento