fbpx

Appartamenti in vendita Pescara: aumentano gli investimenti nelle case

Negli ultimi anni aumenta l’interesse verso il mercato immobiliare, in particolare è aumentato il desiderio di investire negli immobili per ricavarne un profitto. 

Si tratta di una vera e propria tendenza che caratterizza il mercato degli ultimi anni, l’aumento degli investimenti negli immobili ad uso abitativo è in forte crescita e, secondo una recente analisi, la percentuale degli immobili per investimento era pari al 17,8%. 

Gli investimenti immobiliari hanno registrato un’impennata dal 2015 al 2019. In questo articolo analizzeremo le preferenze degli italiani relative all’acquisto di un immobile.

Appartamenti in vendita Pescara: tendenze e preferenze degli italiani 

Secondo un recente studio, il 17% degli italiani preferisce acquistare un trilocale, definito come un’abitazione comoda ed efficiente, ottima da affittare e adatta a qualsiasi target. Al secondo posto ci sono le soluzioni indipendenti e semindipendenti, si tratta di una soluzione perfetta per coppie e famiglie: rappresentano un investimento a lungo termine, perché molte famiglie restano in affitto per tanti anni e sono definite una “rendita sicura”.

La domanda si concentra prevalentemente sulle villette, ville e casi semindipendenti, una tendenza che è stata invariata anche durante i mesi della pandemia e potrebbe caratterizzare anche gli acquisti del 2021.
Scopri gli
appartamenti in vendita a Pescara e nelle vicinanze.
 Da questa pandemia, le preferenze si sono spostate su abitazioni con uno spazio esterno come giardino o terrazza grande, dove poter passare del tempo in totale relax, anche nelle grandi città. 

Appartamenti in vendita Pescara: chi sono gli acquirenti 

Le tipologie di acquirenti che hanno acquistato immobili negli ultimi anni definiscono un target completamente differente dallo scenario del passato. Nel 54% dei casi si tratta di persone con un’età compresa tra i 18 e i 44 anni, un target molto giovane e capace di investire sugli immobili ottenendo dei profitti vertiginosi. Sono sempre meno, invece, gli adulti compresi tra i 55 e i 65 anni che acquistano un’abitazione ad uso abitativo. 

Le coppie rappresentano il 71% dei soggetti interessati all’acquisto di una casa, ma aumentano i single che desiderano vivere da soli o scelgono di investire per avere ulteriori profitti. Il cambiamento del target degli investitori è dovuto alla maggiore facilità di accesso al credito, anche per coloro che non hanno un contratto a tempo indeterminato o delle garanzie da offrire alle banche. L’investimento nelle abitazioni è un argomento che conquista sempre più giovani grazie alle informazioni condivise dai siti immobiliari, grazie ai corsi di formazione che permettono di scoprire nuove competenze nel settore immobiliare e grazie ai professionisti che operano nel mercato immobiliare da anni e scelgono di condividere le loro esperienze sul web. 

Nelle città come Pescara, Milano o città universitarie, investire sugli immobili è una tendenza che tende a crescere con il passare degli anni e non è possibile escludere un cambiamento di tendenza o ulteriori rinnovamenti pronti a sconvolgere ancora una volta il mercato immobiliare. Lo Stato italiano, inoltre, prevede ulteriori incentivi per l’acquisto della prima casa volti ad agevolare ulteriormente le condizioni dei giovani. 

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend