Aggressione all’Eurospin. Marocchino picchiato a bastonate da tre italiani. Prima, probabilmente un accoltellamento



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Quanto accaduto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza. Si vede un uomo di origine marocchina entrare mentre parla al telefono. Subito dopo, con fare concitato, entrano tre uomini italiani, lo raggiungono, e davanti all’incredulità dei presenti e dei dipendenti, uno di loro sfila dalla tuta da lavoro un bastone e lo picchia selvaggiamente.

Ha dell’incredibile quanto accaduto intorno alle 14, all’Eurospin di via Roma ad Avezzano.

Un italiano e il migrante sono sono stati curati in ospedale. L’italiano ha una ferita di arma da taglio mentre il marocchino ha diverse ferite, causate dalle botte prese dalle tre persone, all’interno del discount.

Gli investigatori stanno ancora cercando di capire con chiarezza quanto è accaduto perché l’accoltellamento non è successo all’interno del discount. Presumibilmente dovrebbe essere accaduto prima. Gli italiani sono i dipendenti di una ditta. Dovrebbero essere dei meccanici.

Le indagini sono in corso. In ausilio, nell’intervento, anche gli agenti del commissariato di Avezzano. Il caso è stato preso in carico dai carabinieri della compagnia di Avezzano.




Lascia un commento