Aggredisce la madre con calci e pugni, arrestato



Luco dei Marsi – Ha aggredito la madre con violenza, in preda a un’esplosione di rabbia incontenibile, colpendola ripetutamente con calci e pugni. É  stata proprio la donna, spaventata dalla furia del figlio, ad allertare le forze dell’ordine che, giunte all’abitazione della famiglia, hanno tratto in arresto il giovane, un ventinovenne del posto. É accaduto a Luco dei Marsi, poco dopo le 23 di ieri, giovedì 5 aprile. Il giovane avrebbe avuto comportamenti aggressivi nei confronti della madre già in altre occasioni.

Secondo persone vicine alla famiglia, il ragazzo starebbe attraversando una fase molto difficile per diverse problematiche, inclusa la mancanza di lavoro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, coordinati dal maresciallo Marco Fanella, e i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Avezzano, al comando del luogotenente Bruno Tarantini, che hanno condotto il giovane al carcere San Nicola. La madre è stata medicata all’ospedale avezzanese ed è stata dimessa con alcuni giorni di prognosi.



Leggi anche

Lascia un commento