A San Pelino si costituisce ufficialmente il comitato di quartiere



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Il 6 ottobre 2017 alle ore 19, presso il teatro parrocchiale “Don Canzio Vacchiani” di San Pelino, si è tenuta una riunione durante la quale si è ufficializzata la nascita di un comitato di quartiere, che avrà principalmente uno scopo consultivo nei confronti della pubblica amministrazione. La costituzione di comitati di quartiere rappresenta un diritto, sancito dal regolamento comunale, per qualunque paese appartenente al territorio amministrativo che ne abbia la volontà e l’esigenza. Alla riunione elettiva erano presenti circa 60 persone, al seguito della quale si è provveduto alla votazione per stabilire le cariche da ricoprire nel Consiglio Direttivo.

Sono risultati eletti Enrico De Tiberis, che avrà la carica di presidente, mentre come vice-presidente ci sarà Giulia Di Bernardo; Simone Di Cicco avrà il ruolo di segretario, Giovanni Ferrazza sarà tesoriere, e figurano come membri del direttivo anche Emiliano Ferrazza e Pierluigi Panunzi. Il motivo di questa iniziativa risiede nella volontà di sopperire alle esigenze della frazione, con l’obiettivo cardine di migliorare la qualità della vita degli abitanti, vista anche l’assenza di rappresentanti sampelinesi all’interno dell’amministrazione comunale.

Si tengono saldamente in considerazione alcune priorità, tra cui una maggiore sicurezza a fronte della microcriminalità presente nel paese, un coordinamento interassociativo per una più efficace collaborazione, e uno sguardo più attento alla pulizia e al decoro, con uno sguardo rivolto anche alla zona del cimitero e della fonte, situati nella parte antica di San Pelino. L’auspicio per il neonato comitato è che questo sia solo l’inizio di un lavoro attento e proficuo, al servizio delle esigenze della popolazione e del territorio.




Lascia un commento