Visite guidate al Mammut, al completo i turni di visita del 30 e del 31 ottobre 2021



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

 I posti per le visite guidate al Mammut del 30 e 31 ottobre prossimi, sono esauriti. Questa mattina il numero dedicato per le prenotazioni è stato di nuovo “preso d’assalto” e sono stati occupati tutti i turni a disposizione. Si tratta di oltre 1400 posti, che purtroppo non colmano le innumerevoli richieste pervenute, da ben oltre i confini del territorio aquilano.

Sinceramente dispiaciuti per quanti hanno tentato a lungo, e invano, di prendere la linea, gli organizzatori ribadiscono che la scelta di un numero unico per le prenotazioni è stata dettata dalla necessità di evitare confusione o, peggio, sovrapposizioni nei turni di visita. Da una parte, infatti, il Forte Spagnolo, anche se ormai sicuro dopo il primo lotto di interventi, è ancora un cantiere; dall’altra, le normative anti-Covid vigenti non consentono di far accedere un numero maggiore di 20 persone a turno di visita, ogni 20 minuti. 

Proprio per venire incontro al desiderio di tanti di vedere e rivedere il prezioso scheletro, il Segretariato Regionale per l’Abruzzo ed il Museo Nazionale d’Abruzzo, in accordo con la Soprintendenza ABAP per le province di L’Aquila e Teramo, sono al lavoro per realizzare ulteriori aperture, che accompagnino verso il ritorno alla totale fruibilità di questo reperto davvero unico. Già fissato per il 4 dicembre il prossimo appuntamento, organizzato in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi dell’Aquila, dedicato alle persone con disabilità della regione.

SI ricorda a quanti sono riusciti a prenotare la visita guidata, di arrivare all’ingresso del Forte Spagnolo con un anticipo di almeno 15 minuti rispetto al proprio turno d’accesso, per consentire lo svolgimento delle procedure di verifica previste dalla vigente normativa anti-Covid.Quanti dovessero presentarsi in ritardo, perderanno il diritto di prenotazione e di ingresso.