Vaccini Covid per turisti, il Comune di Ovindoli ricorda la procedura



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Ovindoli – I cittadini che hanno già ricevuto la somministrazione della prima dose nella regione di residenza e si trovano temporaneamente in Abruzzo per motivi turistici, possono chiedere di effettuare il richiamo recandosi direttamente negli HUB Vaccinali della Regione.

Lo ricorda, con un post pubblico, il Comune di Ovindoli che anche in questo periodo estivo è una delle mete preferite dai turisti provenienti da tutta Italia.  

I nostri ospiti hanno la possibilità di completare il loro ciclo di immunizzazione in tutti gli hub della regione Abruzzo. La disposizione vale per coloro che trascorrono almeno 15 giorni di vacanza, in Abruzzo, durante i mesi estivi. I turisti interessati dovranno sottoscrivere un’autocertificazione, in cui bisognerà indicare il periodo di permanenza con il relativo domicilio. Questo vale sia per chi alloggia nelle struttura ricettive (bed and breakfast o alberghi) sia per chi alloggia in abitazioni private” scrive il Comune.

Le modalità di inoltro della richiesta sono le seguenti: scrivere un’email alla Asl1: vaccinazionecovid.turisti@asl1abruzzo.it oppure telefonare al numero verde 800169326.