Una donna di Trasacco raccoglie un “super” fungo Cardoncello



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Trasacco – Siamo entrati ormai nel vivo della stagione della raccolta dei funghi e tanti marsicani si dedicano alla ricerca e alla raccolta nelle nostre campagne. Tra i più ricercati c’è il fungo Cardoncello, conosciuto in Abruzzo anche con il nome di Cardarella. La sua carne bianca, soda e consistente e il suo sapore dolce e gradevole lo rendono uno dei più apprezzati.

Luana Di Berardino, di Trasacco, ne ha trovato uno particolarmente grande, dal peso di 0,120kg. Grande soddisfazione per lei, che da appassionata conosce la difficoltà e la rarità di trovare Cardoncelli di queste dimensioni.