Trovato nel fiume Giovenco il corpo senza vita di Collinzio D’Orazio


San Benedetto Dei Marsi – Nella tarda mattinata odierna, il Nucleo Carabinieri Subacquei di Pescara, unitamente all’Arma territoriale, nel continuare le ricerche di Collinzio D’ORAZIO, scomparso lo scorso 1° febbraio 2019, ha rinvenuto il suo corpo esanime immerso nell’acqua del fiume Giovenco a pochi metri dalla sua intersezione con il canale di irrigazione denominato Piccola Cinta. La salma è stata traslata all’obitorio di Avezzano a disposizione dell’A. G. che ora indaga per capire le cause.

Notizia in aggiornamento


Invito alla lettura

Ultim'ora

Note di solidarietà sotto le stelle, a Sante Marie con la Croce Rossa italiana comitato di Carsoli

Sante Marie – Nuovo appuntamento in programma nell’ambito del calendario estivo del Comune di Sante Marie “Note di solidarietà sotto le stelle“. L’iniziativa, organizzata dalla commissione per le pari opportunità ...


Rimossi 5.100 metri di filo spinato, Salviamo l’Orso: “un pericolo per animali selvatici e domestici”

Abruzzo – In un solo giorno di lavoro, i volontari di Salviamo l’Orso e di Rewilding Appennines sono riusciti a rimuovere la bellezza di 5.100 ...

Tre giorni di arte e fotografia nel nome della ricchezza naturale più preziosa: l’acqua

Villavallelonga – Una quindicina d’artisti e un paio di fotografi naturalisti chiamati a raccolta dal Centro Anziani di Villavallelonga (Aq) per celebrare il dono più ...

Celano Corre & Dona con AIL, due giornate dedicate alla solidarietà

Celano – Dopo il successo dell’edizione 2021, che ha visto una raccolta fondi di oltre 10.000 euro in favore di AIL, anche quest’anno a Celano ...

Diocesi dei Marsi in lutto per la morte di don Matteo Pascucci

Tagliacozzo – È stato accolto nella Casa del Padre don Matteo Pascucci. Il funerale si terrà domani 18 agosto, a Tagliacozzo, nella Chiesa dell’Annunziata, alle ...