La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Civita d’Antino – Il titolo originale dell’opera di Kristian Zahrtmann di cui parliamo è “Udenfor Seminariemuren i Civita d’Antino” che, tradotto in italiano, diventa...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » Treni TUA bloccati a Lanciano per guasto alla linea elettrica, servizi ferroviari TUA sospesi fino a data da destinarsi (anche il treno Pescara-Roma)

Treni TUA bloccati a Lanciano per guasto alla linea elettrica, servizi ferroviari TUA sospesi fino a data da destinarsi (anche il treno Pescara-Roma)

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio

Per delle problematiche alla linea elettrica sulla linea ferroviaria privata Tua San Vito-Lanciano, tutti i servizi ferroviari di TUA sono stati soppressi fino a nuovo avviso.

ll Centro Operativo della Impresa Ferroviaria (C.O.I.F.) comunica che fino a nuovo avviso, a causa di un guasto alla linea aerea, saranno soppresse le seguenti corse treno:

  • Treno 23902 (Lanciano 5:39 – Teramo): SOPPRESSO DA Lanciano a S. Vito L., i viaggiatori potranno usufruire del Bus sostitutivo treno in partenza da Lanciano alle 5:39 fino a S. Vito per proseguire con Treno TUA 23902;
  • Treno 23906 (Lanciano 6:49 – S. Benedetto): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA, i viaggiatori potranno usufruire del Bus sostitutivo treno in partenza da Lanciano alle 6:49 fino a S. Vito per proseguire con Treno Trenitalia 19772 p. 7:20 fino a Pescara per proseguire con BUS TUA 3004 p. 8:00 fino a Giulianova, per proseguire con BUS TUA 3005 p. 9:48 fino a S. Benedetto;
  • Treno 23908 (Lanciano 7:49 – S. Benedetto): SOPPRESSO DA Lanciano a S. Vito L., i viaggiatori potranno usufruire del Bus sostitutivo treno in partenza da Lanciano alle 7:49 fino a S. Vito;
  • Treno 23907 (S. Benedetto 8:55 – Pescara): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA i viaggiatori potranno usufruire del Treno TUA 23909 p. 9:47;
  • Treno 23903 (Pescara 7:47 – Lanciano): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA, i viaggiatori potranno usufruire del Treno Trenitalia 19653 p. 8:05 fino a S. Vito L. per proseguire con BUS TUA 165 p. 8:42; 
  • Treno 34260/34273/34262 (Lanciano 8:55 – L’Aquila): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA i viaggiatori potranno usufruire del Bus TUA 162 p. 8:50 circa fino a S. Vito L., per proseguire con treno TUA 23910 p. 9:25 fino a Pescara, per proseguire con Treno Trenitalia 4169 p. 11:19 fino a Sulmona, per proseguire con treno Trenitalia 23812 p. 13:05;
  • Treno 23945/23940/23955 (L’Aquila 14:23 – Lanciano): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA i viaggiatori potranno usufruire del Treno Trenitalia 23813 p. 14:39 fino a Sulmona, per proseguire con treno Trenitalia 4182 p. 15:57 fino a Pescara P.N., per proseguire con
  • Treno TUA 23929 p. 17:25, per proseguire con BUS TUA 187 p. 17:52 fino a Lanciano;
  • Treno 23935 (Pescara 10:20 – Roma TIB.): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA;
  • Treno 23904 (Roma TIB. 18:16 – Pescara): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA;
  • Treno 23938 (Lanciano 15:50 – S. Benedetto): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA i viaggiatori potranno usufruire del BUS TUA 174 p. 15:45 fino a s. vito L., per proseguire con treno Trenitalia 19782 p.16:25 fino a Pescara, per proseguire con treno Trenitalia 4222;
  • Treno 23931 (S. Benedetto 17:45 – Lanciano): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA, i viaggiatori potranno usufruire del treno Trenitalia 4223 p.17:56 fino a Pescara, per proseguire con treno Trenitalia 19783 p. 19:05, per Lanciano BUS TUA 183 p. 19:50;
  • Treno 23914 (Lanciano 11:59 – Teramo): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA. i viaggiatori in partenza da Lanciano e diretti a Pescara potranno usufruire del Bus 4001 con transito in stazione Via Bergamo, da Pescara a Teramo con treno Trenitalia 19670 in partenza da Pescara C.le  alle 13:28;
  • Treno 23921 (Teramo 14:17 – Lanciano): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA, i viaggiatori potranno usufruire del treno Trenitalia 19673 in partenza alle 14:47 fino a Pescara per proseguire con Treno TUA 23925 in partenza alle 16:05 fino a S. Vito L. per Lanciano con BUS TUA 179 in partenza alle 16:49;
  • Treno 106 (Lanciano 10:43 – S. Vito L.): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA i viaggiatori potranno usufruire del Bus sostitutivo treno in partenza da Lanciano alle 10:43;
  • Treno 107 (S. Vito L. 11:22 – Lanciano): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA, i viaggiatori potranno usufruire del BUS TUA 169 p. 11:45;
  • Treno 100 (Lanciano 13:14 – S. Vito L.): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA, i viaggiatori potranno usufruire del Bus sostitutivo treno in partenza da Lanciano alle 13:14;
  • Treno 101 (S. Vito L. 13:42 – Lanciano): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA, i viaggiatori potranno usufruire del BUS TUA 173 p. 13:42;
  • Treno 23942 (Lanciano 17:18 – S. Benedetto): SOPPRESSO DA Lanciano a S. Vito L., i viaggiatori potranno usufruire del Bus sostitutivo treno in partenza da Lanciano alle 17:18 fino a S. Vito L.;
  • Treno 23937 (S. Benedetto 19:00 – Lanciano): SOPPRESSO DA S. Vito L. a Lanciano, i viaggiatori potranno usufruire del bus sostitutivo treno in partenza da S. Vito L. alle 20:20;
  • Treno 23934 (Lanciano 14:40 – S. Benedetto): SOPPRESSO DA Lanciano a S. Vito L., i viaggiatori potranno usufruire del Bus sostitutivo treno in partenza da Lanciano alle 14:40 fino a S. Vito L.;
  • Treno 23917 (S. Benedetto 13:35 – Lanciano): SOPPRESSO DA S. Vito L. a Lanciano, i viaggiatori potranno usufruire del BUS sostitutivo treno in partenza da S. Vito L. alle 15:03;
  • Treno 23946 (S. Vito L. 19:10 – Pescara): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA i viaggiatori potranno usufruire del Treno Trenitalia 19786 p. 19:44;
  • Treno 23943 (Pescara 21:02 – S. Vito L.): SOPPRESSO PER L’INTERA TRATTA, i viaggiatori potranno usufruire del Treno TUA 23947 p. 21:07;
  • Treno 23947 (Pescara 21:07 – Lanciano): SOPPRESSO DA S. Vito L. a Lanciano, i viaggiatori potranno usufruire del bus sostitutivo treno in partenza da S. Vito L. alle 21:40;

PRECISAZIONI DELLA SOCIETA’ TUA

“In merito alle dichiarazioni di alcune sigle sindacali sulla caduta della linea di contatto della linea Lanciano-San Vito gestita dalla Tua Spa, sono necessarie una serie di precisazioni, anche di natura tecnica, per comprendere appieno la problematica e non lasciarsi andare in facili, affrettati e superficiali giudizi. La causa primaria dell’interruzione della linea è la caduta di un albero alto oltre 10 metri che si trovava all’interno di una proprietà privata distante circa 25 metri dalla sede ferroviaria.

La dinamica della caduta dell’albero è dirimente per comprendere la situazione: l’arbusto, infatti, si trovava sopra il crinale di una scarpata e l’effetto rotolamento nella stessa gli ha fatto assumere una forza e una traiettoria tale da troncare la linea elettrica, determinando un guasto di una certa entità. Gravità ed estensione della problematica testimoniata dai numeri: infatti la linea di contatto interessata dall’inconveniente ha un’estensione di circa un chilometro. L’albero caduto sulla linea è stato rimosso alle ore 11:30 sabato mattina a seguito del tempestivo intervento della squadra di pronto intervento, qualche ora dopo la segnalazione.

Gli interventi manutentivi sulla tratta Lanciano-San Vito sono continui e svolti nel rispetto della sicurezza dell’esercizio ferroviario; un anno e mezzo fa, infatti, è stata eseguita la bonifica di tutta la linea riguardo la presenza di alberi prossimi alla sede ferroviaria e sono stati abbattuti circa 40 alberi di cui 15 di alto ed altissimo fusto. Tale tipologia di ispezioni ha carattere di periodicità: ogni due mesi, infatti, la linea viene ispezionata anche a piedi dal personale manutentore.

La divisione ferroviaria Tua Spa ha dato mandato ai propri uffici, di inviare ai proprietari delle particelle catastali interessate, dove fosse necessario, una diffida di abbattimento con conseguente assunzione di responsabilità da parte degli stessi proprietari qualora non ottemperassero di tutti quegli arbusti che, in situazioni analoghe al caso di ieri, possono provocare un danno alla linea ferroviaria Lanciano-San Vito. La riparazione della linea di contatto non può essere eseguita da parte del personale della Tua, ma da ditta qualificata che ha anche funzioni di certificazioni di regolarità degli interventi che riguardano la sicurezza. 

La ditta Esperia, specializzata in impianti di trazione elettrica, già appaltatrice di RFI per la manutenzione della stessa tecnologia sulla linea Adriatica, si è aggiudicata un contratto di manutenzione e pronto intervento con Tua. Infatti, alle ore 11 di questa mattina, è stato già effettuato un sopralluogo per ripristinare la situazione di normalità di circolazione che avverrà tra circa 10 giorni. L’evento anomalo è stato gestito dalla Tua fornendo ampia informazione all’utenza e predisponendo immediatamente dei bus sostitutivi per ridurre al minimo il disagio ai passeggeri”.

PROMO BOX

Camosci selvatici Parco Nazionale D'Abruzzo terremarsicane
Imprudente
FB_IMG_1716484659303
rapper Mondo Marcio
Parco Sirente Velino
Stabilizzazione precari della ASL 1, Pietrucci: "Lavoratrici e i lavoratori attendono da anni una soluzione definita al loro contratto di lavoro"
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
"Le vie della seta nella storia", domani ad Avezzano conferenza con il dott. Brizio Montinaro
Strage di Capaci: Ortucchio depone fiori al cospetto del murale dedicato a Falcone e Borsellino
FB_IMG_1716473701532
Memorial go-kart Gian Mauro Frabotta, come cambia la viabilità in piazza Cavour e strade limitrofe nei giorni 25 e 26 Maggio
Giornata Europea dei Parchi: domani a Pescasseroli eventi speciali a cura del PNALM e dei Carabinieri Forestali
Incentivi economici alle imprese abruzzesi che assumeranno disoccupati over 36, in particolare donne
Il cane Alvomano è il pastore maremmano abruzzese più bello d'Italia, il suo allevatore è di San Benedetto dei Marsi
Vittorio Sgarbi a Capistrello per presentare "Il leone di Ladispoli" di Davia Bondanza con un'intervista al dott. Raffaele Bisegna che sedò l'animale
IMG-20240523-WA0005~3
hera1
professoressa Barbara Carolli,
parco-nazionale-abruzzo-hd
Filomeno Babbo
Primario Luigi Zugaro con il sindaco Gianni Di Pangrazio
Il marsicano Andrea Mariani presta giuramento come nuovo diplomatico italiano
Oggi Tagliacozzo ricorda la figura di Santa Giovanna Antida con una messa in suo onore
rosario vescovo massaro terremarsicane

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina