“Tra borghi e natura” e “Un nonno per amico”, progetti per due volontari del Servizio Civile Universale a Opi

Opi – Sono due i volontari del Servizio Civile Universale che potrebbero fornire i loro servizi al Comune di Opi. L’amministrazione del paese marsicano, infatti, ha messo in atto due progetti diversi. Il primo è denominato “Tra borghi e natura” è nell’ambito del settore Patrimonio storico, artistico e culturale (valorizzazione centri storici minori). Il secondo, invece, è dedicato ai più anziani e si chiama “Un nonno per amico“.

Come si evince dal testo del Bando, agli operatori volontari spetta un compenso per lo svolgimento del servizio pari a € 439,50 mensili che sarà erogato direttamente dal Dipartimento per il Servizio Civile Universale con il quale sottoscriveranno un contratto. Inoltre, si legge che il progetto prevede un periodo di tutoraggio finalizzato a facilitare l’accesso al mercato del lavoro degli operatori volontari durante gli ultimi 3 mesi di servizio.

Il nuovo termine per la presentazione delle domande, esclusivamente in modalità ONLINE sulla piattaforma DOL, è fissato entro e non oltre le ore 14.00 del 15 febbraio 2021. Oltre tale termine le domande non saranno accettate dal sistema. Il giorno successivo alla presentazione, occorre conservare la ricevuta di attestazione rilasciata a mezzo posta elettronica dal Sistema di Protocollo del Dipartimento. Per tutte le informazioni è consigliabile consultare il sito istituzionale del Comune di Opi.