Tirocinio da 800 euro mensili al Comune di Avezzano, come partecipare alla selezione



Avezzano – Porte aperte al Comune di Avezzano per un tirocinio formativo da 800 euro al mese in materia di Controllo di Gestione. L’amministrazione Di Pangrazio su proposta del vicesindaco Domenico Di Berardino ha aderito all’iniziativa promossa dalla fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila, che finanzierà l’indennità di partecipazione al tirocinante per i dodici mesi di formazione presso l’ente con inizio previsto nel mese di maggio. L’amministrazione comunale si occuperà, tramite l’ufficio risorse umane, della procedura di selezione pubblica e della copertura assicurativa mentre gli obiettivi e le modalità concrete di svolgimento saranno specificati nel piano formativo individuale, oggetto di una specifica convenzione tra Fondazione e comune.

La selezione sarà riservata a persone inoccupate o disoccupate, residenti ad Avezzano, con laurea triennale in Scienze dell’economia L-18 o Scienze economiche L-33 ed equipollenti oppure Laurea vecchio ordinamento in Economia e Commercio o titolo magistrale o specialistico ed equipollenti (LM- 56; LM 77; 64s; 84s;). Il tirocinante verrà assegnato alla Segreteria Generale ma non potranno partecipare alla selezione coloro che hanno avuto un rapporto di collaborazione con il Comune nei due anni antecedenti l’attivazione del tirocinio o prestazioni di lavoro occasionale per più di 30 giorni nei sei mesi precedenti. Porte sbarrate anche a chi ha un rapporto di parentela o affinità, entro il terzo grado, con gli amministratori. Tra i requisiti, oltre alla laurea, si richiede la conoscenza della lingua inglese, almeno di livello A2 e buone conoscenze informatiche. L’avviso è disponibile sul sito istituzionale del Comune di Avezzano.

Fonte: Comune di Avezzano


Leggi anche